Sforzato di Valtellina DOCG 2011

Vota questo articolo
(0 Voti)
 
 Regione: Lombardia
 Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG
 Gradazione Alcolica: 15,5%
 Vitigno: Nebbiolo (Chiavennasca - nome locale del Nebbiolo)
 
 
Età dei Vigneti: 50 - 60 anni.
Epoca della vendemmia: prima settimana di ottobre; le uve vengono poi lasciate appassire sul fruttaio ca' Rizzieri fino a gennaio.
Vinificazione: Dopo l'appassimento le uve vengono fatte macerare con Crio-macerazione per 60 ore, poi vengono fatte fermentare in barriques nuove per circa 20 gg a temperatura controllata; la fermentazione malolattica viene effettuata entro la primavera.
Affinamento: il vino viene messo in barriques di rovere francese nuove per circa 18 mesi e successivamente altri 12 mesi in bottiglia, posto in cantine buie e fresche.
Caratteristiche:alla vista si presenta con un rosso granato luminoso e buona consistenza, quasi pesante nel bicchiere.
                          
                          al naso si sprigionano profumi di frutta rossa molto matura, cacao, tabacco e note di cuoio.
                          in bocca il sorso è completo: morbidezza, strutturato, complesso e con tannini "vellutati"; appagante e finale interminabile.
Abbinamenti Gastronomici: la grande "energia" di questo vino si sposa con piatti molto strutturati; possiamo provare con tagliolini ai funghi porcini e tartufo, spezzatino di manzo alla cacciatora, oppure, per i più esigenti, si incontra molto bene anche con formaggi stagionati; bitto, castelmagno, parmigiano reggiano.
Temperatura di Servizio: 16- 18 °C.
Letto 25200 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.